L'università di Roma

SKU: 9788895814025
formato: 
22 x 29
pagine: 
402
tipologia: 
monografia
Price: €50,00

Il Volume delinea un panorama storico dell’Ateneo romano, dalle sue origini fino all’epoca contemporanea all’Autore stesso, venendo così in certo qual modo a proseguire e completare, dal punto di vista delle vicende storiche, il lavoro del Renazzi. Pur non essendo un’opera scritta da uno storico è particolarmente documentata la storia della Sapienza dal 1870 al 1935 perchè l’Autore, in qualità di Direttore Amministrativo, aveva l’accesso agli archivi dell’Università. L’Opera dello Spano va letta senza pregiudizi né politici, né intellettualistici, riconoscendone limiti e difetti, giudicandola per quello che è e intendeva essere: una sintetica e informata panoramica dei quasi sette secoli di storia della Sapienza; tracciata con taglio narrativo, che non esclude l’attenzione all’informazione documentaria, in uno stile scorrevole e di facile lettura. La copia anastatica è arricchita dalla presentazione di Attilio De Luca, Preside della Scuola Speciale Archivisti e Bibliotecari della Sapienza, e da un saggio di Giuseppina Fois, che insegna Storia Contemporanea presso la Facoltà di Lettere dell’Università di Sassari, sulla vita e le opere di Nicola Spano.
L’Opera è diretta agli studiosi e cultori di storia universitaria e della storia della Sapienza in particolare.

Copia anastatica di un'edizione del 1935