Crescita e ciclo nell'economia italiana contemporanea

SKU: 9788895814537
Collana: 
Fuori collana
edizione: 
prima
formato: 
16x23
pagine: 
486
lingua: 
italiano
tipologia: 
monografia
Price: €35,00

Nel presente volume si affronta, in maniera diacronica, il tema degli andamenti di crescita e di ciclo, dunque di crescita ciclica, nell’economia italiana contemporanea, vale a dire dall’inizio degli anni ’50 del sec. XX fino al 2010.

Il discorso si dipana in tre parti, rispettivamente, relative all’analisi degli aspetti di trend (Parte I), di ciclo (Parte II) e di crescita ciclica (Parte III). Come in tanti altri lavori dell’autore, si fa riferimento a due paradigmi analitici differenti: quello neoclassico-monetarista e quello classico-keynesiano, “optando” motivatamente per il secondo. In particolare, si mostra come l’economia dualistica italiana sia sostanzialmente “passata” da talune “fasi d’inteso sviluppo” a periodi di stagnazione e, addirittura, ad altri di vero e proprio declino. Caratteristica rilevante dell’analisi fatta è il riferimento ad aspetti sia di Economia Politica che di Politica Economica. Nelle pagine conclusive del volume viene fatto cenno alle più recenti manifestazioni della crisi economico-sociale che ha investito anche il nostro paese dal 2007 e che dura tuttora. Si precisa in particolare che il linguaggio dell’esposizione è rigoroso, ma agevole, con impiego ’contenuto’ degli strumenti formali dell’analisi.Chiudi l'overlay di amministrazione