Tampering in Wonderland

SKU: 9788898533060
Collana: 
Studi e Ricerche
Numero Collana: 
10
Collezione: 
Scienze e Tecnologie
edizione: 
prima
formato: 
16x23
pagine: 
124
lingua: 
inglese
tipologia: 
monografia
Price: €22,00
 
Questo libro ha vinto il  Premio Tesi di Dottorato 2013 istituito dalla Sapienza Università di Roma.

La sicurezza informatica è un concetto che ha attratto attenzione nell'era digitale, data la diffusione, ad esempio, di servizi basati su Internet. La Crittografia è il cuore di ogni sistema informatico sicuro: Essa comprende l'insieme di strumenti e tecniche di base, grazie a cui è possibile fornire una dimostrazione (in senso matematico) che un dato sistema è appunto sicuro.

Tradizionalmente, quando si definisce la sicurezza di uno schema crittografico, si assume che l'avversario non abbia informazione sui segreti usati all'interno del sistema (e quindi in particolare, ogni affermazione rimane valida qualora quest'ipotesi non sia violata). La realtà, d'altra parte, si è dimostrata essere molto più crudele: Applicando cosidetti "attacchi collaterali", un avversario può imparare informazione parziale sui segreti memorizzati all'interno di un dispositivo; spesso tale informazione è sufficiente per violare completamente la sicurezza del sistema sotto attacco.

Questo libro tratta una classe particolare di attacchi collaterali, cosidetti attacchi di tipo manomissione, in cui l'avversario modifica l'interno di un dispositivo crittografico e quindi prova ad estrarre informazione segreta interagendo con il dispositivo modificato. Il libro stesso è un viaggio in un "Paese delle Meraviglie" crittografico in cui il lettore impara
alcune delle tecniche di base per dimostrare formalmente che uno schema crittografico è resistente ad (una vasta classe di) attacchi di tipo manomissione.