La Facoltà di Scienze dell’Università di Roma

dall’Unità alla prima guerra mondiale
SKU: 9788898533503
Collana: 
Convegni
Numero Collana: 
30
Collezione: 
Scienze e Tecnologie
edizione: 
prima
formato: 
16x23
pagine: 
224
lingua: 
italiano
tipologia: 
monografia
Price: €18,00

Il volume contiene il testo delle conferenze presentate al convegno “Immagini di una comunità scientifica: la Facoltà di Scienze dell’Università di Roma dall’Unità alla prima guerra mondiale”, che si è svolto il 22 Maggio 2014 presso il Dipartimento di Matematica della Sapienza Università di Roma.

Con l’annessione di Roma all’Italia l’idea di creare una Facoltà scientifica di eccellenza era funzionale al nuovo ruolo di faro della Scienza immaginato per la Città eterna. A insegnare nella nuova Facoltà vennero chiamati alcuni degli scienziati italiani più conosciuti e stimati a livello internazionale: Luigi Cremona, Stanislao Cannizzaro, Pietro Blaserna, Battista Grassi e Giovanni Struever. La storia della Facoltà è anche la storia delle scuole che fiorirono grazie a questi maestri.

Nei diversi capitoli del volume vengono descritte le fasi principali di questa vicenda, le difficoltà incontrate e le effettive realizzazioni, partendo dalla visione generale esposta nel primo capitolo e trattando delle specificità delle singole discipline nei capitoli successivi.

 

Annibale Mottana senior professor all’Università Roma Tre, già ordinario di Georisorse e Mineralogia applicata all’Ambiente e ai Beni Culturali. Accademico linceo e dei XL.
Ernesto Capanna professore emerito, già ordinario di Anatomia comparata alla Sapienza Università di Roma. Accademico linceo. 
Ruggero Matteucci già professore ordinario di Paleontologia alla Sapienza Università di Roma.
Franco Calascibetta ricercatore di Chimica alla Sapienza Università di Roma.
Giovanni Battimelli già professore associato di Storia della fisica alla Sapienza Università di Roma.
Enrico Rogora professore associato di Matematiche complementari alla Sapienza Università di Roma.