Soggettività e veridizione nell’ultimo Foucault

SKU: 9788893770675
Collana: 
Studi e Ricerche
Numero Collana: 
69
Collezione: 
Studi umanistici
Serie: 
Philosophica
formato: 
16x23
pagine: 
208
lingua: 
italiano
tipologia: 
monografia
formato elettronico: 
Price: €15,00

L’opera analizza il tema della soggettività e della veridizione negli ultimi quattro corsi tenuti da Michel Foucault al Collège de France, con particolare riferimento agli ultimi due dedicati al governo di sé e degli altri.

L’idea è di leggere tutti questi argomenti attraverso il filtro del carattere, di per sé, tema non foucaultiano. Eppure, proprio nell’ultimo Foucault, sembra che si possa rintracciare un’attenzione a tale questione.

Si giunge così a presentare l’estetica dell’esistenza come un’epifania del carattere, mettendone in rilievo le affinità e le consonanze con la teoria e l’etica delle virtù, secondo una valenza autonoma e senza inclinare necessariamente a una teoria del bene esterna alla sua stessa dimensione.

Benché l’opera si concentri sugli aspetti etici del soggetto, del dir-il-vero e della parrhesia, l’ambito politico – centrale nell’opera di Foucault – non è affatto mortificato se si accetta, aristotelicamente, che l’ethos è una dimensione della politica e non dell’etica, e che è il carattere, dunque, a risolvere il problema del soggetto nell’ambito del politico.

_____

Disponibile anche in eBook formato Epub/Kindle (ISBN 9788893770750) e PDF (ISBN 9788893770712) su StreetLib Store, Amazon Store, Kobo Store, Google Play e su tutti i principali store nazionali e internazionali a partire da 4,99 €

- Acquista su StreetLib Store (ePub)
- Acquista su StreetLib Store (PDF) 
- Acquista su Amazon IT 
- Acquista su Amazon US
- Acquista su Kobo Store
- Acquista su Google Play
- Acquista su Feltrinelli
- Acquista su IBS

ecc.