Europa Concentrica

Soggetti, città, istituzioni fra processi federativi e integrazione politica dal XVIII al XXI secolo
Codice: 9788898533909
Collana: 
Numero Collana: 
33
Collezione: 
Diritto, Politica, Economia
edizione: 
prima
formato: 
16x23
pagine: 
318
lingua: 
italiano
tipologia: 
monografia
Prezzo: €18,00

La prospettiva di discipline ed esperienze di­verse serve agli autori dei saggi di questo volume per guardare all’Europa e alle sue rappresentazioni e rintracciare compiutamente la sua natura concen­trica. Questo libro è un tentativo di dare un volto e riscoprire la plurale complessità della storia europea e, senza cadere nelle secche del presenti­smo, riflettere sul passato per osservare il presente. Fin dalla fondazione greca, l’uomo europeo prima di tessere continuità ha evidenziato limiti e fratture: il tempo dell’Europa è esperienza. Apparentemente l’Europa è sospinta alla periferia politica ed economica dello spazio globale, più capace di mostrare i propri problemi di quanto non sia grado di mettere a tema il proprio contributo, ciononostante l’Europa e la sua storia rimangono un vivace laboratorio critico di teorie e pratiche collettive, di conflitti fra retori­che discorsive e ricomposizione giuridica, fra sfide economiche e deco­struzione delle istituzioni statuali. E questa idea e pratica d’Europa può tornare utile nell’attuale crisi europea, nella prospet­tiva del rilancio di un processo costituente per l’Europa politica e so­ciale, su cui molto insistono gli autori di questo volume.

 

Acquistabile anche in formato ePub e Kindle su StreetLib StoreAmazon Kindle Store, Kobobooks, Apple iBook Store, Google Play Store, La Feltrinelli e sui principali store nazionali e internazionali.

> Acquista su StreetLib Store
> Acquista su Amazon Kindle Store IT
> Acquista su Amazon Kindle Store US
> Acquista su Kobobooks.com
> Acquista su Apple iBooks Store 
> Acquista su Google Play Store
> Acquista su La Feltrinelli