L’evoluzione dell’energia nucleare da fissione nel XX secolo

Codice: 9788893770699
Collana: 
Materiali e documenti
Numero Collana: 
33
formato: 
16x23
pagine: 
246
lingua: 
italiano
tipologia: 
monografia
Prezzo: €20,00

Dopo la prima conferenza di Ginevra del 1955, possedere la tecnologia nucleare ha significato per l’Italia non solo poter rispondere alla grande richiesta di potenza elettrica, da parte di industrie protagoniste del boom economico, ma anche sedersi al tavolo con le più grandi potenze mondiali con l’orgoglio di poter sognare un futuro tecnologico senza limiti per l’Italia.

In questo saggio la storia dello sfruttamento pacifico dell’energia nucleare, dalle prime scoperte scientifiche alla fine del XX secolo, viene descritta da chi ha avuto l’eccezionale opportunità di ricoprire sia il ruolo di docente universitario e sia di responsabile della realizzazione ed esercizio degli impianti nucleari in Italia.