Una cultura per la società dell’informazione (Free Version)

L’impegno coordinato degli Atenei del Lazio in occasione del Giubileo Straordinario. CRUL - Dialogo sulla sostenibilità IV
SKU: 9788898533855
Collana: 
Fuori collana
edizione: 
prima
formato: 
14,8x21 cm
pagine: 
182
lingua: 
italiano
formato elettronico: 
Price: €0,00

 

FREE VERSION DOWNLOAD 

Open access work licensed to the public under a Creative Commons Attribution 3.0 Italia license (CC BY-NC-ND).

Opera diffusa in modalità open access e sottoposta a licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale - Non opere derivate (CC BY-NC-ND), 3.0 Italia

Il Comitato Regionale di Coordinamento delle Università del Lazio (CRUL) ha progettato e organizzato una serie di convegni in occasione del Giubileo della Misericordia, anche per «accompagnare culturalmente» il coinvolgimento degli studenti e delle istituzioni accademiche nelle attività organizzative e comunicative del Giubileo. Una scelta che rivendica un percorso rigorosamente accademico e autonomo, e non sottovaluta però il riconoscimento di importanza di un evento religioso come il Giubileo Straordinario indetto da Papa Francesco. 

In questo contesto, il 30 marzo 2016 si è svolto presso la Terza università di Roma un evento su “Ambiente, città e territorio”. Ha fatto seguito, il 22 aprile, un convegno nell’Auditorium di “Tor Vergata” su “Scienza e Benessere”. Il 9 maggio, presso l’Università Foro Italico, si è svolto il terzo appuntamento su “Sport e capitale umano”, mentre l’ultimo incontro è ospitato dalla Sapienza e ha come tema “Una cultura per la società dell’informazione”. Affrontando i tanti terreni applicativi connessi a quest’ultimo titolo, il convegno punta a ricapitolarli dentro una visione critica dell’attuale modello di sviluppo, spingendo a interpretare l’incontro come una vera e propria promozione di una strategia condivisa per un deciso ritorno al dibattito sui contenuti, riconsegnando una cultura alla società dell’informazione e alla modernità. 

Nella mattinata saranno affrontate le tematiche entro cui si declina il paradigma della sostenibilità con riguardo ai territori della formazione, dell’Università e della cultura. Dal Cultural Heritage al patrimonio e ai beni culturali; dalla libertà di comunicare al tempo dell’exploit delle reti alle nuove disuguaglianze e periferie sociali della modernità; dalle vertenze stringenti della condizione giovanile a quella della parità di genere; dalla responsabilità sociale d’impresa al nuovo management culturale.

eBook disponibile anche su Google Play e Google Libri

DOI: 
https://doi.org/10.13133/9788898533855