Ada Byron Lovelace. La fata matematica

Storia della donna che sognò il computer
Codice: 9788898533022
Numero Collana: 
4
edizione: 
prima
formato: 
16x23
pagine: 
51
lingua: 
italiano
tipologia: 
monografia
Prezzo: €9,00

La storia di Ada Byron Lovelace (1815-1852), figlia del noto poeta romantico Lord Byron.

Coniugando matematica e profetica immaginazione, a cavallo della prima rivoluzione industriale inglese, intuì l’avvento dell’era digitale attraverso il progetto di una prima macchina multifunzione programmabile con le schede perforate che erano state applicate al primo telaio meccanico.

Ebbe una vita avventurosa e drammatica che in questo notturno in tre quadri viene vividamente rievocata in un toccante racconto in prima persona che si compie nell’arco di una notte d’insonnia, poco prima della sua fine a soli trentasei anni.

 

Rassegna stampa

http://blog.iodonna.it/eliana-liotta-diete-fitness-benessere/2015/10/12/la-donna-che-due-secoli-fa-immagino-il-computer/#.VlXZ6-a-fYw.twitter

https://www.lecodelsud.it/una-donna-allorigine-del-computer#prettyPhoto

http://www.larivistaintelligente.it/lady-ada-lovelace-byron-la-fata-matematica/

https://www.lecodelsud.it/la-fata-matematica-valeria-patera-racconta-il-passato-che-anticipa-il-futuro

http://www.saltinaria.it/recensioni/spettacoli-teatrali/la-fata-matematica-il-teatro-di-radio-tre-recensione.html#.VidpSU40f90.facebook

http://www.artapartofculture.net/2015/05/27/numeri-e-stelle-il-corpo-la-voce-di-ada-byron-lovelace/