medicina eugenica  e  shoah

Ricordare il male e promuovere la bioetica
Codice: 9788893770361
Collana: 
Sapienza per tutti
Numero Collana: 
5
edizione: 
prima
formato: 
16x23
pagine: 
280
lingua: 
italiano
tipologia: 
monografia
formato elettronico: 
Prezzo: €14,00

Qual è il limite etico e deontologico degli studi medici sperimentali? Quando il principio di beneficialità, che vincola il medico a perseguire il massimo bene per il paziente, è finalmente diventato l’essenza della medicina?

Questo volume si propone di rispondere a queste e a molte altre domande, effettuando un’analisi critica e approfondita della medicina, quale scienza della morte, praticata durante il periodo nazista al fine di raggiungere la purificazione della razza; la cosiddetta eugenica nazista, fulcro dello sterminio dei disabili e delle sperimentazioni selvagge condotte sui detenuti nei lager.

La struttura del volume, articolato su più saggi scritti da esperti, unitamente alla scelta di uno stile ampiamente divulgativo, ne aumenta la fruibilità.

Presentazione di Eugenio Gaudio, rettore magnifico della Sapienza università di Roma.

Saggi di Emmanuel Betta, Marina Caffiero, Francesco Cassata, Marco Cilione, Gilberto Corbellini, Silvia Cutrera, Serena Di Nepi, Francesca Di Palma, Fabio Gaj, Damiano Garofalo, Valentina Gazzaniga, Umberto Gentiloni Silveri, Enrica Marchionni, Silvia Marinozzi, Livia Ottolenghi, Libera Picchianti, Antonio Pizzuti.

Acquistabile anche in versione PDF su StreetLib Store, Google Play Store e altri store nazionali e internazionali - ISBN  9788893770767 - a partire da 4,99€

> Acquista su StreetLib Store
> Acquista su Google Play Store

 

Il servizio su Rai News 24
http://www.rainews.it/dl/rainews/media/Medicina-eugenica-e-Shoah-un-libro-per-ricordare-il-male-e-promuovere-la-bioetica-23158ffa-f416-408e-bff8-4dcda0097ff7.html