Ambasciatori nella prima età moderna tra corti italiane ed europee

SKU: 9788893772099
AnnoPubblicazione: 
2022
Collana: 
Studi e Ricerche
Numero Collana: 
110
Collezione: 
Studi umanistici
formato: 
16x23
pagine: 
202
lingua: 
italiano
tipologia: 
monografia
Price: €20,00
Con il radicamento delle ambasciate permanenti fra XV e XVI secolo e il loro consolidamento nel XVII secolo, la figura dell’ambasciatore visse mutamenti profondi. Questo volume ne indaga i diversi aspetti, analizzando le tappe della missione all’estero: i criteri di scelta del diplomatico, l’arrivo e i lunghi anni trascorsi alla corte di destinazione e le condizioni del rientro in patria. Sono considerate inoltre, nel quadro della crescita significativa delle informazioni circolanti, le procedure di conservazione delle corrispondenze, di cui occorreva assicurare la segretezza. L’attenzione è rivolta poi alle reti di rapporti, particolarmente importanti dal momento che l’ambasciatore non aveva ancora imboccato il percorso verso la professionalizzazione, e connesse in modo stringente alle forme dell’«apparire» e alla sociabilità diplomatica. Sono approfondite anche le implicazioni culturali e sociali, sia della permanenza dell’ambasciatore in un paese lontano che del suo ritorno al paese di provenienza. Attraversa il libro una domanda relativa al significato dell’avvicendamento, rapido e a tratti frenetico, di individui a cui erano commesse porzioni della mediazione diplomatica – inviati, agenti, segretari, uomini di lettere, a volte donne – tutte figure prossime all’ambasciatore, spesso in posizioni poco o affatto trasparenti, che fungevano da informatori, procacciatori di notizie, veicoli dello scambio culturale.
 
Nell’esaminare in modo innovativo i rapporti fra la trattatistica, le forme del politico e le fonti a carattere pratico sull’ambasciatore, questo volume riflette criticamente su alcuni temi-cardine della storia della diplomazia europea nei secoli XVI e XVII.

© Sapienza Università Editrice - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - CF 80209930587 PI 02133771002 - editrice.sapienza@uniroma1.it