Confini e parole

Identità e alterità nell’epica e nel romanzo - Atti del Convegno, 21-22 settembre 2017 Sapienza Università di Roma
SKU: 9788893771641
AnnoPubblicazione: 
2020
Collana: 
Convegni
Numero Collana: 
49
Collezione: 
Studi umanistici
Serie: 
Philologica
formato: 
16x23
pagine: 
242
lingua: 
italiano
tipologia: 
monografia
formato elettronico: 
Price: €0,00

FREE VERSION DOWNLOAD 
Open access work licensed to the public under a Creative Commons Attribution 3.0 Italia license (CC BY-NC-ND).
Opera diffusa in modalità open access e sottoposta a licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale - Non opere derivate (CC BY-NC-ND), 3.0 Italia. 

Dove passa la linea che distingue l’Io dall’Altro nell’epica e nel romanzo medievali? Quale aspetto del sé – individuale o collettivo – si può identificare con questa distinzione? Quali pa­role, nelle varie opere, hanno valore identitario e costituiscono le radici culturali dell’immaginario alle origini della civiltà europea? A queste domande gli autori e le autrici di questo volume hanno risposto, prima in un Convegno e adesso in queste pagine, in una «inquietudine interrogante» che non coinvolge solo la «pratica» dell’identità ma anche lo studio delle sue manifestazioni in opere prodotte in ambiti culturali differenti, dall’epica al romanzo, alle traduzioni bibliche in versi, alla lirica araba medievale.

eBook disponibile anche su Google LibriGoogle Play, MLOL

 

DOI: 
https://doi.org/10.13133/9788893771641

© Sapienza Università Editrice - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - CF 80209930587 PI 02133771002 - editrice.sapienza@uniroma1.it